Piano festeggia la Bandiera Blu

Piano festeggia la Bandiera Blu

dott. Vincenzo Iaccarino

Sindaco di Piano di Sorrento

 

Il 7 Maggio 2018 è stata una data molto importante per la nostra Città e per il Borgo marinaro di Marina di Cassano perché ci è stata assegnata la BANDIERA BLU 2018 dalla FEE, la Fondazione Internazionale che ogni anno attribuisce questo titolo alle località di mare che rispondono ai requisiti previsti dal regolamento.
Quando ho ricevuto l’invito a partecipare alla cerimonia che si è svolta a Roma presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) ancora non avevo alcuna informazione sull’avvenuto riconoscimento che ho appreso direttamente in sala nella conferenza stampa indetta per l’occasione.
Il protocollo della “Bandiera Blu” infatti mantiene riservati fino all’ultimo minuto i nominativi dei Comuni che ottengono il vessillo per cui non nascondo di aver vissuto l’attesa con una certa ansia.
Si tratta di un successo che è frutto non solo della volontà mia e della Giunta, sulla base dei dati richiesti, di concorrere per l’assegnazione di questo prestigioso riconoscimento, ma anche del lavoro che è stato svolto e dai risultati conseguiti che rispondono ai parametri previsti dal disciplinare FEE.
Quando il Presidente della FEE Italia Claudio Mazza ha annunciato le new entry 2018 nella sala è risuonato l’applauso di tutti i presenti ed è stato davvero emozionante ascoltare, tra gli altri, il nome della nostra Città che ha ottenuto la Bandiera 2018 insieme anche a Sorrento (per la prima volta) e a Massa Lubrense (per l’11° volta).
Con questo riconoscimento da oggi inizia una vera e propria sfida che coinvolge l’intera comunità di Piano di Sorrento in quanto sono numerose e impegnative le azioni da porre in essere da parte di tutti: pubblica amministrazione e privati.
Questo per garantire il rispetto dei parametri di valutazione e quindi dei requisiti grazie ai quali abbiamo ottenuto la Bandiera che proietta Piano di Sorrento in una dimensione nuova: quella di città turistico-balneare d’eccellenza. Siamo una delle 175 località italiane che hanno il diritto di fregiarsi di questo titolo e ciò rappresenta una grande opportunità anche per l’economia locale e per gli operatori turistici in particolare.
I benefici che ne possiamo ricavare sono a cascata per la nostra Città e per il valore complessivo che essa esprime su diversi livelli come facilmente possiamo comprendere. Un fatto che ci consente di operare un importante passo avanti sulla strada della ricerca di una sempre più elevata qualità della vita in un’ottica di sostenibilità che deve restare un punto fermo delle nostre azioni.
Nel mio programma avevo promesso uno straordinario impegno per il borgo di Marina di Cassano e credo che oggi si sia concretizzata una parte significativa di questo lavoro iniziato subito dopo le elezioni del 2016 e che è stato contrassegnato da una serie di iniziative che hanno contribuito significativamente a farci meritare questo titolo. Andiamo avanti su questa strada perché c’è ancora tanto da fare!
Il 14 maggio scorso abbiamo presentato in un incontro pubblico-conferenza stampa la Bandiera in ossequio al protocollo FEE e all’evento hanno partecipato tutte le Autorità che ci hanno affiancato e ci affiancheranno in questo percorso per consolidare questo riconoscimento e trasformare sempre di più la nostra Piano di Sorrento in una città turisticamente attrattiva.
Entro il 30 Giugno prossimo dovremo ottemperare a una serie di adempimenti in loco, cioè sulle spiagge di Marina di Cassano, e lo faremo con l’entusiasmo anche degli Operatori balneari e turistici del Borgo e di Piano in generale che sono stati entusiasti del risultato ottenuto e il cui impegno sarà quindi decisivo per la conservazione del titolo che, come sapete, ha validità annuale.
Per l’innalzamento ufficiale della Bandiera Blu nei siti previsti stiamo predisponendo anche la prescritta cartellonistica e sarà organizzata una cerimonia ufficiale nei primi giorni di Giugno per la quale abbiamo invitato anche il Presidente della Giunta Regionale della Campania On. Vincenzo De Luca.
L’auspicio è che tutti insieme ci adopereremo per valorizzare questa Bandiera Blu attribuita a Piano di Sorrento e soprattutto ci impegneremo per conservarla negli anni a venire contribuendo così a scrivere altre belle pagine della nostra storia cittadina.
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Follow by Email
Facebook
Facebook